Seleziona una pagina

Azienda Agricola Aromi e Natura

Proposte
Scopri di più!

Tranquillità e ritmi naturali

Considerata la tranquillità che siamo in grado di offrire, la nostra cascina si presta bene ad attività di tipo meditativo e spirituale.

Ma la vita ha forme diverse, negli uomini, negli animali, nelle piante… negli stessi Dei… non credi?
Questo è ciò che vediamo, ma io penso che la vita sia unica: quando essa è presente gli uomini si muovono, parlano, pensano, amano ed odiano; gli animali pascolano e si rincorrono sui prati; gli alberi e i cespugli sono verdi e rigogliosi.
(V. M. Manfredi “Lo scudo di Talos”)

E nella cascina, che fa da sede dell’azienda agricola “Aromi e Natura”, è alla vita che si presta particolare attenzione. Sia essa rappresentata dagli alberi e dalle erbe con i loro colori, profumi e aromi. Sia essa manifestata dal furtivo ma affascinante transitare di animali selvatici. Sia essa scandita da ritmi naturali e rispettosi del tempo necessario per ogni singola faccenda…. fosse anche solo un bicchiere di buon vino che accompagna un po’ di pane e salame con amici di vecchia data oppure il semplice chiacchierare con viandanti di passaggio.

La vita… quella vita che “gli Dei” ci concedono nello straordinario spettacolo che è la natura.

Erbe aromatiche, officinali, selvatiche e frutti tipici della valle

Alloro, Artemisia, Assenzio, Bardana, Edera, Felce, Lavanda, Malva, Melissa,Menta, Ortica, Rafano, Rosmarino, Rovo, Salvia, Santolina, Santoreggia, Tarassaco, Timo sono alcune delle erbe di cui ci si prende cura nei terreni aziendali.

Noci e castagne principalmente. Ma anche (in quantità ridotta) mele, pere, amarene, prugne sono le produzioni frutticole che noi seguiamo.

L’azienda agricola “Aromi e Natura” non ha certificazioni bio. Le erbe lavorate vengono raccolte così come crescono (quando crescono e se madre natura ne consente la crescita)… senza aggiunta di nessuna sostanza chimica se non quella presente nella pioggia dei nostri tempi.

Una volta raccolte le erbe vengono semplicemente essiccate, tritate o polverizzate e insacchettate. Tutto qua. Le etichette che le accompagnano indicano gli usi che se ne possono fare (alimentari, fitoterapici,  veterinari, cosmetici, ecc.) rimandando poi ai professionisti, ai libri specialistici ed ai motori di ricerca informatici per quelle che sono le istruzioni operative di utilizzo.

Visite guidate tra storie, leggende e miti

In questa cascina non si prendono distanze dalla moderna tecnologia o dal progresso che tante comodità e soluzioni ci mette a disposizione. Ma nemmeno si lasciano scivolare nell’oblio o, peggio ancora, si  rinnegano quelle che sono state le fatiche, le tradizioni e le credenze di coloro che in questa valle hanno vissuto prima di noi ed hanno contribuito a renderla quella che oggi ci appare.

È, quindi, possibile prenotare visite guidate con lo scopo di:

  • vedere da vicino soluzioni adottate per secoli da chi cercava funzionalità e comodità che ai nostri occhi contemporanei appaiono quasi risibili, ma che stanno comunque alla base di ogni nostro così detto progresso;
  • conoscere alberi ed erbe non tanto per le loro proprietà scentifico/botanico, quanto per le storie, i miti e le tradizioni ad esse collegate ridando loro, quindi, quei valori che per secoli le hanno accompagnate;
  • ascoltare le leggende di antiche maghe e folletti che ci piace pensare siano davvero vissuti in questi luoghi.

Cascina delle ortiche

Cascina e Ortiche. Due parole che evocano lavoro contadino ed erbe quasi sconosciute a molti. Due parole che vogliono qui indicare un luogo dove anche un’erba da tanti evitata trova una sua preziosità  rivelandosi in tanti dei suoi molteplici utilizzi. Due parole che riportano, in chi ha vissuto in anni di relativa povertà, ricordi di situazioni permeate di semplicità e valori genuini.

“La mia nona, quand s’eri piscinin,
la me mandava a cercà in fund al giardin
l’urtiga, perchè la gaveva i pulit da alevà
e par lur, sta erba, l’era un gran bel mangià.
Mi, sbarbatel, andavi cui calzun cort
in ‘sta erbascia che la me spungeva tuti i gamb,
e, la nona, a vedem inscì cunscià
la meteva ‘na man al coeur e l’altra in tasca dul scusà
par tra foeura dal bursin, ca la tegneva a cuntat de pel,
un sisinet… che al valeva nanca un ghel.”

(Carluigi Canavesi)

Azienda Agricola “Aromi e Natura”
di Alberio Susanna

C.F.: LBR SNN 90H46 I441M
P. IVA: 03680670134

Via Monte Generoso 16
Strada per Orimento e Alpe Grande
Navigatore: 45.966279  9.065744
22023 Centro Valle Intelvi
(San Fedele Intelvi) - CO

Privacy Policy
Cookie Policy

Per Informazioni:

Tel. 333.44.66.852

Per Visite Guidate:

Tel. 328.179.19.06

E-mail:

info@aromienatura.it